Osteopatia

Osteopatia

L’osteopatia

L’osteopatia è un sistema di diagnosi e trattamento che, pur basandosi su scienze fondamentali e conoscenze mediche tradizionali, si basa su manipolazioni e manovre specifiche.
Si dimostra efficace per la valutazione, trattamento ma anche prevenzione di disturbi che interessano non solo l’apparato neuro-muscolo-scheletrico, ma anche cranio-sacrale (legame tra il cranio-colonna-osso sacro molto importante da valutare sempre ed ancora di più a seguito di traumi su bacino o sulla colonna) e viscerale (azioni sulla mobilità degli organi viscerali che possono ripercuotersi a distanza sulla funzione di una struttura muscolo-articolare).
Rispetta la relazione tra il corpo, la mente e lo spirito sia in salute che in malattia: pone l’enfasi sulla continuità strutturale e funzionale del corpo e sulla tendenza intrinseca del corpo verso l’auto-guarigione.
Nel trattamento osteopatico viene dato quindi un input positivo al sistema corporeo affinché esso torni nel suo stato di equilibrio: dopo il trattamento viene dal corpo ricercato un nuovo equilibrio nel quale tutte le strutture corporee possano trovarsi in relazione proficua tra loro.
Con la osteopatia si ha una visione più ad ampio raggio del disturbo del paziente trovando spesso delle soluzioni e delle alternative che portano alla risoluzione di problemi che taluni pazienti non riuscivano in precedenza a risolvere come acufeni, click mandibolari e mal di testa.
Il trattamento ostepatico è inoltre oltremodo utile in trattamento di spalle congelate, cervicodorsalgie e lombosciatalgie, esiti da colpo di frusta.

Sara Salimbeni

Fisioterapista, laureata a pieni voti presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’università di Firenze.
Dopo la Laurea in fisioterapia (2013), nello stesso anno si è iscritta alla Scuola di Osteopatia e Terapia Manuale (SIOTEMA – FI ) ed ha così iniziato ad applicare tecniche osteopatiche coadiuvandole nei trattamenti fisioterapici.
Da sempre si è appassionata alla cura e al benessere del corpo che l’hanno spinta nel 2013 allo studio della osteopatia che propone una visione olistica del corpo.
Crede strenuamente che la ricerca della salute sia orientata alla persona, non alla malattia, alla causa e non al sintomo, al sistema e non all’organo, al riequilibrio affinché si abbia il raggiungimento del benessere individuale del soggetto.

Competenze

Postato il

19th agosto 2020